12 marzo: sit-in precari della Scuola per Concorsi e Assunzioni subito!

Categorie: , , , , , , , , , , , , , , | 02-03-2019

Nell’ambito della mobilitazione nazionale a sostegno delle istanze della piattaforma unitaria per gli investimenti sulla Scuola, CISL SCUOLA Veneto e Verona unitamente alla altre OO.SS. Regionali hanno organizzato un presidio assembleare del personale precario

per  martedì 12 marzo 2019 alle ore 15,00, davanti alla sede dell’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Via Forte Marghera 191 a Mestre-Venezia.

Purtroppo infatti al cambiare dei Governi corrispondono continue modifiche dei percorsi abilitativi e di formazione reclutamento iniziale, ma l’ASSUNZIONE IN RUOLO per il personale precario rimane un vero e proprio miraggio!

Con il risultato che un sistema di eccellenze come la Scuola Veneta, si ritrova senza insegnanti e senza un numero adeguato di personale, con supplenti che per Scuola Primaria e alcune classi di concorso della Secondaria Secondaria risultano addirittura introvabili anche fuori dalle graduatorie d’Istituto.

La situazione in prospettiva futura é allarmante in quanto ai pensionamenti per effetto di “Quota 100” non corrisponde  una adeguata programmazione delle assunzioni a tempo indeterminato rispondente al reale fabbisogno di personale.

Sarà quindi l’occasione per manifestare con forza il nostro dissenso e per dire

BASTA al vilipendio del LAVORO !

BASTA a un reclutamento dalle regole mutevoli e non condivise!

BASTA a piani di assunzioni che disattendono fabbisogno e diritti al lavoro del personale e allo studio di bambini e ragazzi!

Invitiamo il personale precario docente e ATA a sostenere l’iniziativa con una partecipazione numerosa e segnalando la propria presenza al nostro indirizzo mail scuola.cislverona@gmail.com 

#iolavoroascuola

Anche per te e per il tuo futuro!

 

allegati:

Volantino sit -in regionale precari 12 marzo 2019