La prescrizione contributiva slitta al 2022!

Categorie: | 07-01-2020

Per effetto delle misure contenute nel decreto 162/2019 altrimenti detto Decreto Milleproroghe recentemente pubblicato in Gazzetta ufficiale, é slittato  al  31 dicembre 2022 il termine di prescrizione per il versamento dei contributi pensionistici maturati entro l’anno 2015.

Tale proroga si é imposta anche per i tempi di sistemazione delle posizioni previdenziali di numerosi dipendenti pubblici tra cui personale docente e ATA, che nel passaggio dei contributi dalla gestione Inpdap all’attuale gestione dell’INPS non hanno ritrovato in ordine la propria posizione.

Nel ricordare che le disposizioni di attuale proroga della prescrizione contributiva, riguardano in particolare i contributi del personale scolastico che ha effettuato servizi con versamento contributivo nella Casse pubbliche e nella Cassa Pensione insegnati, il personale interessato ad approfondire la propria situazione potrà farlo con tempi più distesi passando per una consulenza anche dalle nostre sedi nei consueti giorni e orari di ricevimento del pubblico.

allegati:

Estratto Gazzetta Ufficiale DECRETO MILLEPROROGHE