Linee Ministeriali per l’applicazione delle nuove disposizioni riguardanti Covid-19

Categorie: , , , , , , , , , , | 07-03-2020

Dopo ripetute sollecitazioni e confronto sindacale il Ministero ha recentemente emanato le linee guida applicative delle nuove disposizioni in materia di lavoro pubblico e scolastico riguardanti la gestione delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, di cui come CISL SCUOLA abbiamo in più di un’occasione ribadito la necessità e l’urgenza.

Tra le indicazioni Ministeriali nel raccomandare al personale scolastico un’attenta lettura, poniamo in evidenza:

  • favorire, in via straordinaria ed emergenziale, in tutte le situazioni ove ciò sia possibile, il diritto all’istruzione attraverso modalità di apprendimento a distanza, adottate dalle istituzioni scolastiche nell’ambito della propria autonomia, ottimizzando le risorse didattiche del registro elettronico e utilizzando classi virtuali e altri strumenti e canali digitali per favorire la produzione e la condivisione di contenuti
  • annullamento delle riunioni degli organi collegiali nelle scuole in cui è stata disposta la chiusura; laddove vi è semplice sospensione, si raccomanda ai dirigenti scolastici “una attenta valutazione in merito alla necessità di convocazione dei predetti organi, evitando convocazioni non improcrastinabili”
  • possibilità per il Dirigente scolastico di attivare modalità di “lavoro agile” per il personale ATA, in presenza di determinate condizioni (disponibilità a domicilio della necessaria strumentazione, reperibilità telefonica, prestazioni misurabili e quantificabili)
  • accesso scaglionato agli uffici di segreteria, con adeguato distanziamento e areazione dei locali;
  • svolgimento in modalità telematica delle iniziative di formazione;
  • riprogrammazione del calendario di svolgimento delle prove INVALSI.

 

allegati:

MI Linee guida applicative direttiva PA 1_2020