Manifestazione Cgil-CISL-Uil: il Governo ora ha l’obbligo di ascoltare il mondo del Lavoro e della Scuola!

Categorie: , , , , , , , , , , , | 09-02-2019

Molto partecipata e pienamente ben riuscita l’odierna manifestazione  promossa da Cgil-CISL e Uil. Con la propria grande presenza e partecipazione milioni di lavoratori e lavoratrici hanno oggi ribadito con forza il loro sostegno alle proposte della piattaforma unitaria per una crescita sostenibile del Paese.

Ora il Governo ha l’obbligo di dare il giusto e necessario ascolto ai contenuti proposti unitariamente dal Sindacato e che hanno portato oggi la piazza a riempirsi; serve una concreta revisione della politiche e  delle misure contenute nella manovra economica.

Laddove il Governo non aprisse al confronto con Cgil-CISL e Uil proseguirà la mobilitazione e seguiranno altre azioni in crescendo di forza a tutela delle irrinunciabili istanze di considerazione e investimento per il rilancio del Lavoro e della Scuola.