Pesonale ATA: informativa provinciale organico di diritto 2020-2021

Categorie: , , , | 12-06-2020

Si é svolto oggi in videoconferenza l’incontro informativo richiesto dalla CISL SCUOLA e dalle sole OO,SS. provinciali firmatarie del contratto, per esaminare l’assegnazione agli Istituti veronesi dell’organico di diritto del personale ATA per l’anno 2020-2021 

L’Ufficio Scolastico  territoriale ha illustrato i prospetti che riportiamo in allegato e i criteri di carattere generale per la distribuzione del personale sul territorio, in modo distinto per  ciascun profilo evidenziando che la complessiva riduzione a livello provinciale rispettivamente per il profilo ausiliario e il profilo amministrativo é stata mitigata attraverso recupero posti da altri profili, ad esclusione del profilo di assistente tecnico, quest’ultimo già per numero di posti limitato rispetto al fabbisogno dell rete scolastica veronese.

Trasversalmente per i diversi profili ha inciso nella distribuzione la considerazione della diversa consistenza e articolazione del tempo scuola  tempo scuola e della presenza in servizio  di personale a mansioni ridotte, nel tentativo di porre in essere condizioni necessarie per consentire a ciascun Istituto  il regolare funzionamento la copertura del servizio e l’adeguato presidio amministrativo. Con particolare riguardo al profilo ausiliario in media sono stati garantiti in organico a ciascun istituto 2 collaboratori scolastici per plesso. L’Ufficio territoriale ha inoltre rappresentato che a fronte di alcune variazioni in diminuzione ha preferito mantenere in alcuni casi inalterata la  consistenza dei posti  assegnata all’Istituto

In numeri dei posti attivati a livello provinciale per l’a.s. 2020 -2021 saranno i seguenti:

-101 DSGA

-652 Assistenti Amministrativi

-1748 Collaboratori scolastici (di cui 59 posti accantonati per imprese pulizia)

-155 Assistenti Tecnici 

-Altri profili 9 Addetti Azienda Agraria, 5 Cuochi, 5 Guardarobieri, 1 infermiere.

Durante incontro é stato anche illustrato il quadro complessivo delle proroghe dei contratti a tempo determinato 30 giugno per un totale di 74 prolungamenti a fronte di 100 richiesti, dove Amministrazione ha cercato  di consolidare in larga parte il necessario protrarsi dei rapporti di lavoro funzionali a sostenere le effettive necessità della rete scolastica veronese.

Come CISL SCUOLA Verona abbiamo chiesto di poter avere per ciascun Istituto una lettura comparata dei dati in organico rispetto all’anno in corso al fine di esaminare le variazione e verificare un fattivo equilibrio distributivo rispetto alle richieste delle Scuole, in considerazione anche dei maggiori oneri della ripresa delle lezioni e dovendo gli Istituti ottemperare alle misure anti-contagio da Covid-19; richiesta questa che l’Ufficio non é stato in grado di soddisfare e rispetto alla quale l’Amministrazione si affida al recupero dei posti in deroga in organico di fatto.

Come CISL SCUOLA Verona preoccupati della già non adeguata consistenza dell’organico rispetto al fabbisogno provinciale(almeno 70 posti in meno rispetto all’effettivo occorrente) che abbiamo più volte denunciato anche in diversi contesti istituzionali e dell’impatto delle criticità conseguenti la pandemia in atto,  con possibili ricadute di sostenibilità economica sull’autorizzazione di posti in deroga, abbiamo ribadito con forza la necessità di ricevere dati comparati al fine di individuare  le criticità territoriale su cui andare ad intervenire con priorità per garantire il recupero posti ai singoli istituti in organico di fatto, rappresentando le situazioni nel dettaglio anche a livello  di confronto regionale.

Come CISL SCUOLA Verona unitamente alle al tree sigle firmatarie del CCNL, abbiamo poi ribadito altresì la necessità di promuovere e aprire  un tavolo di confronto provinciale su spazi, tempi , trasporti, strumenti e risorse con il coinvolgimento di diversi soggetti istituzionali, al fine di programmare la ripresa delle attività a settembre  individuando soluzioni congiunte, sostenibili e in larga parte omogenee  volte a garantire condizioni di adeguato funzionamento per gli Istituti scolastici veronesi.

allegati:

OD_ATA_2020-21

Proroghe contratti ATA 2019-20