Contrattazione Bonus valorizzazione : chiesto incontro per tutti i chiarimenti applicativi!

Categorie: , , , , , , | 19-01-2020

Secondo le previsioni della Legge di Bilancio 2020, le risorse destinate alla valorizzazione del personale docente di cui alla Legge 107/2015 vengono sottratte al loro vincolo di utilizzo e restituite alla piena competenza distributiva della contrattazione integrativa di Istituto.

Tale misura intervenendo ad anno in corso e senza nulla modificare della struttura introdotta dalla Legge 107/2015 con particolare riferimento alle competenze del comitato di valutazione nell’individuazione dei criteri,  non rende operativamente semplice l’applicazione della novità introdotta dalla Legge di Bilancio, sopratutto per quelle contrattazioni d’Istituto che si sono già concluse.

Al fine di definire in modo chiaro e omogeneo l’impatto delle innovazioni in chiave contrattuale e per porre gli Istituti scolastici nelle medesime condizioni e dare la necessaria certezza operativa a Dirigenti scolastici e RSU , le Organizzazioni sindacali nazionali hanno unitariamente chiesto al nuovo Ministro l’apertura urgente di un tavolo di contrattazione nazionale.

Come CISL SCUOLA Verona, in attesa dei necessari chiarimenti che perverranno dal confronto Miur-Organizzazioni Sindacali,  riteniamo in questo momento dell’anno che maggiori risorse destinate alla contrattazione d’Istituto possano senz’altro costituire opportunità che Dirigenza e RSU hanno la facoltà di valutare a livello di contrattazione d’Istituto,  secondo un quadro definito e riconosciuto di possibili voci da incentivare.

allegati:

Comunicato unitario bonus premiale richiesta tavolo nazionale

Bonus_docenti_CISL SCUOLA