Il testo della Legge di Bilancio 2019: conferma le criticità e le forti ragioni della nostra mobilitazione!

Categorie: , , , , , , , , , , , , , , | 02-01-2019

Riportiamo in allegato il testo della Legge di Bilancio 2019 con evidenziate le principali misure di intervento con particolare riferimento alle pensioni e al sostegno al reddito.

Dalla lettura del testo si evince come gli Italiani a diverso titolo interessati a un’uscita anticipata alla pensione con “quota 100” o a un’eventuale “reddito di cittadinanza” dovranno confidare che ai proclami seguano fatti concreti e coerenti nell’emanazione dei due specifici decreti a cui il testo della stessa Legge 145/2018 rimanda.

Ribadiamo e riaffermiamo la valutazione negativa sulle misure di intervento economico dell’attuale Governo,  evidenziate fin da subito anche in sede di assemblee con il personale docente e ATA,  e ribadite durante l’iter parlamentare della Legge e che ancora continuiamo a denunciare.

Nell’interesse di lavoratori dipendenti, donne lavoratrici e madri, giovani inoccupati e pensionati di cui quotidianamente sosteniamo le istanze, vigileremo e continueremo a incalzare il Governo con le proposte della piattaforma unitaria e con una forte mobilitazione a contrasto di scelte che non danno certezza e non garantiscono adeguatamente il futuro delle persone e del Paese.

allegati:

Legge di Bilancio 2019

 Sintesi proposte Piattaforma Cgil-CISL-Uil Legge di Bilancio 2019