Specializzazione su Sostegno: ecco il decreto dei nuovi percorsi!

Categorie: , , , , , , | 11-02-2019

Pubblichiamo in allegato il decreto con cui recentemente il MIUR ha impartito disposizioni in merito all’avvio dei percorsi per il conseguimento del titolo di specializzazione sul sostegno che di norma si concluderanno entro il prossimo 30 giugno 2019.

Potranno accedere ai percorsi:

-per la scuola infanzia e primaria personale laureato in Scienze dalla Formazione primaria o diplomato magistrale entro l’anno 2001-2002;

-per la scuola secondaria personale in possesso di abilitazione o in alternativa la laurea di accesso all’insegnamento e tre annualità di servizio svolto anche non continuative negli ultimi 8 anni.

Nell’invitare il personale docente interessato ad una attenta lettura degli aspetti del provvedimento che abbiamo posto in evidenza, con particolare riguardo alle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019 che in prima applicazione e solo per la scuola secondaria portano ad un ampliamento della platea degli aspiranti docenti di sostegno, considerando anche il servizio di 3 annualità.

Per maggiori approfondimenti sarà possibile passare dai nostri uffici durante i giorni e gli orari di consulenza.

Come Cisl Scuola Verona, pur registrando positivamente il timido passo in avanti compiuto dal Ministero sulla copertura dei posti di sostegno, destinata in crescente numero nel corso degli ultimi anni a docenti supplenti sprovvisti di specializzazione, riteniamo la misura ancora parziale rispetto alla legittima aspirazione di stabilizzazione del personale precario e alla necessaria continuità didattica funzionale alla qualità degli interventi  per l’inclusione della disabilità da parte di personale professionalmente preparato e messo con competenza nelle condizioni di progettare e sostenere azioni educative individualizzate.

In attesa di conoscere i contingenti del personale che potrà acquisire la specializzazione per entrare nella graduatoria di merito su base regionale, continueremo pertanto a incalzare il “Governo Conte” affinché si impegni a garantire il piano di assunzioni funzionale all’effettivo fabbisogno oltre che per i posti di sostegno anche per cattedre e posti comuni.

allegati:

Decreto MIUR 92_2019 percorsi specializzazione sostegno