5 maggio: SCIOPERO di tutta la SCUOLA!

Categorie: , , , , , , | 22-04-2015

Di fronte al persistente atteggiamento del Governo di mancato confronto e ascolto sui contenuti del DDL Buona Scuola, delle richieste di rinnovo del CCNL  e sulla necessità di costruire un serio e condiviso piano di assunzioni programmate  del personale docente e ATA in grado di dare nel tempo concrete e durevoli soluzioni al problema del precariato, la CISL SCUOLA ,Flc Cgil, Uil Scuola, Snals e Gilda  hanno proclamato per l’intera giornata del prossimo 5 MAGGIO lo  SCIOPERO di tutto il personale della SCUOLA.

Vista l’importanza delle questioni aperte chiediamo a tutto il personale docente e ATA ad aderire compattamente allo SCIOPERO per manifestare il dissenso forte alle proposte di riforma avanzate dal Governo che anziché puntare sulla buona scuola rischiano di realizzare nel concreto, per la loro natura approssimativa,  una “SCUOLA ALLA BUONA” con ricadute pesantemente negative non solo sulla professionalità del personale ma anche e soprattutto sulla qualità dell’offerta formativa non più elemento di partecipazione degli organi collegiali ma demandata alla esclusività decisionale dei Dirigenti.

In tale ottica come CISL SCUOLA riteniamo che il Governo “abbia poco da insegnare e molto da imparare” dal personale docente, educativo e ATA che con il proprio lavoro tutti i giorni realizza con i fatti e non a parole la BUONA SCUOLA!

Per questa ragione e per le tante questioni ancora aperte e rimaste inascoltate dal Governo

PARTECIPIAMO NUMEROSI  allo SCIOPERO del  5 MAGGIO !

Clicca e leggi ai seguenti link:

Noi e la buona scuola per approfondire i motivi della protesta  sui contenuti del DDL  presentato dal Governo

Sciopero 5 maggio 2015 per seguire le iniziative di mobilitazione unitaria

 

 

Riportiamo in allegato la proclamazione unitaria dello SCIOPERO.

allegati: