Chiarimenti strumenti di intervento per alunni con BES

Categorie: , , , , | 25-11-2013

Il MIUR ha emanato una nota di chiarimento riguardante gli strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali per l’anno scolastico 2013/2014.

Il provvedimento recepisce molte delle indicazioni avanzate dalla Cisl Scuola in sede di confronto e definisce aspetti contenuti nella circolare ministeriale n.8 del marzo 2013 . Nella nota viene  ribadito che il corrente anno scolastico sarà destinato a sperimentare e monitorare procedure, metodologie e pratiche anche organizzative.

Nel rispetto del pieno esercizio dell’autonomia scolastica, si chiarisce che solo qualora nell’ambito del Consiglio di classe o del team dei docenti si concordi sulla necessità di approntare strumenti specifici, ciò potrà comportare l’adozione e quindi la compilazione di un Piano Didattico Personalizzato. E’ in ogni caso da escludere che la scuola possa dar luogo a “certificazioni” dei alunni con BES, non previste né dovute.

La nota fornisce anche ulteriori indicazioni per quanto riguarda i gruppi di lavoro per l’inclusività e annuncia ulteriori momenti di approfondimento e di formazione; aggiunge poi un’opportuna precisazione, chiarendo che le indicazioni di tipo organizzativo, così come quelle relative a eventuale utilizzo del fondo di istituto, sono da ritenersi meri “suggerimenti”, ferma restando l’autonoma determinazione degli organi collegiali e della contrattazione per le materie di rispettiva competenza.

In allegato: