Consiglio di Stato: illegittimi i tagli agli organici!

Categorie: , , , , | 01-08-2011

Registriamo positivamente che con propria recente determinazione il Consiglio di Stato, seppur tardivamente, abbia confermato quello che da sempre le OO.SS. di categoria hanno sostenuto, ossia il carattere discutibile e illegittimo dei tagli agli organici.

Auspichiamo che  il tutto non si riduca ad una mera conferma di quanto già sapevamo e si pongano rapidamente in essere soluzioni concrete, atte a risolvere il progressivo depauperamento delle risorse umane nella Scuola, che ha visto accentuarsi la sua cinica sistematicità nel corso dell’ultimo triennio. L’occasione in tal senso potrebbe già presentarsi, con l’emanazione del prossimo Decreto Interministeriale sulle immissioni in ruolo 2011-2012.

Non vorremmo che a tale dichiarazione di illegittimità, seguisse un nulla di fatto che suonerebbe tremendamente beffardo per i lavoratori docenti e ATA, precari e non, della Scuola. Se ciò si verificasse, avrebbe l’amaro sapore dello “Scusate, stavamo scherzando!”  Riprovevole situazione, visto che non si può e non si deve “scherzare” con i destini delle persone. Soprattutto quando in ballo non ci sono solo le legittime rivendicazioni lavorative, ma c’è il futuro delle giovani generazioni e del Paese.

Speriamo che il Governo voglia trarre insegnamento dall’incresciosa situazione venutasi a determinare sulla Scuola, per accogliere l’appello mosso in questi giorni dai Sindacati e dai settori produttivi del Paese a discutere  misure per la crescita e lo sviluppo economico.

Non possiamo certo permetterci di arrivare a un “default finanziario”,  per poi sentirci dire a posteriori, in chissà quale sede di giudizio, che avevamo ragione a rivendicare una maggior attenzione per la crescita economica e l’occupazione giovanile, misure più eque nell’ambito del contenimento della spesa pubblica, che non incidano esclusivamente su redditi delle famiglie e Welfare, e un consistente ridimensionamento dei costi della politica.  

Sarebbe una consolazione TROPPO MAGRA per TUTTI!