Dimensionamento e RSU

Categorie: , | 10-10-2012

A seguito delle operazioni di dimensionamento, che dallo scorso 1° settembre hanno coinvolto circa il 30% delle istituzioni scolastiche, si sono registrate modifiche della loro struttura organizzativa e aggregazioni o scorpori di scuole hanno avuto conseguenza anche sulla titolarità del personale in servizio.

Le RSU, in questo contesto, hanno seguito la stessa sorte, con una casistica oltremodo variegata e inevitabili ricadute negative anche per la contrattazione d’istituto: ritardi ed incertezze che inducono, taluni dirigenti scolastici, ad assumere iniziative autonome e fuori dalle regole.

Per questi motivi, Cisl Scuola, Flc Cgil, Uil Scuola, Snals e Gilda – con una nota congiunta – hanno richiesto al MIUR e all’ARAN la convocazione di un incontro per affrontare le tematiche poste, anche al fine di definire – nei tempi più ravvicinati possibile – un accordo integrativo di comparto che consenta di dare continuità alle relazioni sindacali e alla contrattazione di istituto.