DL 36/2022 “PNRR 2”: parte la forte mobilitazione a contrasto delle misure su Reclutamento e Formazione Iniziale !

Categorie: , , , , , , , , , , , | 02-05-2022

Prende avvio in queste ore una fase di forte mobilitazione unitaria volta a modificare significativamente il DL 36/2022 recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale e contenente la declinazione degli interventi attuativi ad integrazione del PNRR, che con riguardo alla Scuola  ritroviamo negli articoli dal 44 al 47 del provvedimento che é atteso al Senato per la discussione e l’iter di  conversione in Legge.

Alla luce dei contenuti del Decreto che confermano le misure di cui come CISL SCUOLA abbiamo già denunciato i limiti e le criticità in ripetute occasioni, si rende necessaria una fase di forte mobilitazione a contrasto che sosterremo unitamente alla altre sigle sindacali al fine di traguardare profonde e significative misure ad un provvedimento che riteniamo inadeguato a risolvere le difficoltà del Reclutamento in quanto non investe in modo strutturale sulla formazione del personale, ma addirittura con il piglio arcigno del contenimento dei costi e con inaudita invasività sulle prerogative contrattuali, produce un vero e proprio scippo alle risorse destinate al fondo valorizzazione, che fortemente abbiamo strappato in via esclusiva per il rinnovo del CCNL Scuola.

Durante questa fase quindi saranno messe in essere campagne di informazione e sensibilizzazione della categoria e dell’opinione pubblica, ponendo in essere tutte le azioni stato necessarie a far accogliere le modifiche che come CISL SCUOLA, unitamente alle altre sigle sindacali, chiediamo e su cui serve l’impegno in prima persona al plurale di tutto il personale scolastico.

In allegato riportiamo il documento unitario odierno di avvio della mobilitazione.

allegati:

Documento unitario mobilitazione DL 36_2022