Docenti IRC: tavolo confronto sul reclutamento con servizio nazionale CEI

Categorie: , , , , | 22-07-2020

Si é recentemente svolto tra Organizzazioni Sindacali e Servizio nazionale IRC della CEI un primo costruttivo confronto sul reclutamento del personale docente e sulle prossime procedure di rapida stabilizzazione.

Durante l’incontro le parti si sono ritrovate d’accordo sull’ individuare un preciso percorso che porti in tempi brevi all’assunzione in ruolo mediante stabilizzazione dei docenti di religione precari secondo quanto previsto dall’art. 1-bis della legge 159/2019.

In tale ottica è convenuto che occorre procedere con priorità allo scorrimento della graduatoria di merito del 2004, chiedendo con sollecitudine al Ministero dell’Istruzione di comunicare la consistenza numerica dell’organico dei docenti di religione per l’anno scolastico 2020-2021, dal quale poi andare ad individuare i posti da mettere a disposizione e le modalità procedurali per l’applicazione del comma 3 della medesima Legge 159/2019.

Questa prima azione dovrà garantire l’avvio del prossimo anno scolastico con la copertura di tutti i posti vacanti in organico di diritto.

Successivamente occorrerà in tempi rapidi costruire una modalità di reclutamento strutturale nel tempo, tale da consentire la stabilizzazione, in primis, del personale docente con almeno 36 mesi di servizio.

Riportiamo in allegato il comunicato sindacale a sintesi degli impegni assunti dalle Organizzazioni Sindacali che, come già da tempo, si concentreranno sin dalle prossime settimane al Ministero l’avvio del confronto necessario a raggiungere gli obiettivi di stabilizzazione concreta e in tempi rapidi del personale docente IRC .

allegati:

Comunicato_incontro_OOSS_e_Servizio nazionale IRC