Nomine in ruolo da GAE Infanzia e Primaria: inspiegabili e discutibili ritardi!

Categorie: , , | 22-08-2019

Informiamo il personale docente di Scuola Primaria e Infanzia che diversamente da quanto ipotizzato dallo stesso Ufficio Scolastico provinciale, registriamo un inspiegabile ritardo nell’ufficializzazione del calendario di convocazione per l’assunzione in ruolo da GAE.

Non vorremmo che la motivazione fosse legata alla difficoltà nella gestione delle operazioni da parte dell’Amministrazione Scolastica, con particolare riguardo alle posizioni incluse in GAE con riserva. Su questo punto infatti come  CISL SCUOLA Verona abbiamo già rappresentato al tavolo informativo provinciale il nostro aperto dissenso in quanto, ingiustificati ritardi nelle operazioni pregiudicano le posizioni di tutti gli aspiranti ricompresi nelle GAE e in attesa da tempo dell’assunzione in ruolo, a prescindere che quest’ultima sia a pieno titolo o con riserva.

E’ a nostro avviso é nell’interesse del buon funzionamento della Scuola veronese garantire la copertura di tutti i posti fin dall’inizio dell’anno scolastico consentendo anche ai collegi docenti la completa composizione e piena operatività.

Assai discutibile quindi attendere che il MIUR, da tempo disattento alla questione dei docenti di Scuola dell’Infanzia e Primaria ripetutamente da noi evidenziata e denunciata, riveda la propria trascuratezza impartendo chiarimenti che avrebbero già da tempo dovuto fornire indicazioni e garanzie sulla durata dei rapporti di lavoro “sub iudice”. Tale valutazione acquista maggior valore oggi, considerata anche l’incertezza politico-governativa attuale di cui la Scuola reale per la propria piena attività, non può attendere i dilatati tempi di concreta soluzione.