Organico ATA: il Miur dirama chiarimenti su recupero posti

Categorie: , | 12-08-2015

Dopo una lunga serie di interventi sindacali volti a chiedere garanzie sull’effettivo recupero dei posti già di personale ATA già tagliati in organico di diritto secondo quanto promesso dal sottosegretario Faraone, il Miur a conferma di quanto richiesto dalla CISL SCUOLA e dalle altre Organizzazioni Sindacali ha diramato in data odierna una nota, che riportiamo in allegato, con cui impartisce agli Uffici Scolastici Regionali indicazioni circa la concreta riattivazione di tutti i posti attivati durante  lo scorso anno scolastico.

Nella nota si specifica che i Direttori regionali nel definire  l’adeguamento della pianta organica di diritto alle situazioni di fatto dovranno tenere come  riferimento la dotazione complessiva dell’organico di diritto del 2014/2015 , comprensivo dei 2020 posti tagliati dalla Legge di Stabilità,  a cui dovranno aggiunge l’incremento già attivato in organico di fatto lo scorso anno e che é pari, a livello nazionale,  a circa 5000 posti.

Come CISL SCUOLA Veneto ci siamo inoltre attivati per richiedere congiuntamente all’Amministrazione Scolastica Regionale un ulteriore contingente di posti aggiuntivi necessari a coprire in modo adeguato le crescenti esigenze di funzionamento e di copertura del tempo scuola.

 

allegati: