P.T.O.F. : Rimandato al 15 gennaio !

Categorie: , , , , , | 06-10-2015

Prima battuta d’arresto della ristrutturazione organizzativa e delle discutibili “innovazioni” introdotte dalla Legge 107/2015 o meglio quel che rimane della Buona Scuola del Governo, di cui ben poco di buono é rimasto.

Il Miur infatti , dopo aver esercitato tutte le pressioni possibili sulle Scuole perchè si arrivasse in tempi brevi alla definizione del nuovo Piano Triennale dell’Offerta Formativa funzionalmente alla ripartizione dei posti dell’organico potenziato dall’autonomia, con una recente nota é corso ai ripari rimandando tale adempimento al prossimo 15 gennaio 2016.

Ciò significa che i collegi docenti non dovranno a breve deliberare alcun nuovo piano triennale che oltre a comporsi delle attività didattico progettuali caratterizzanti l’offerta formativa dovrebbe contenere, come prescritto dalla stessa Legge 107/2015, l’individuazione degli strumenti, delle risorse e del numero di docenti e di personale ATA da assegnare al singolo Istituto per la concreta realizzazione dell’offerta formativa.

Come CISL SCUOLA riteniamo che lo stesso Ministro che, anziché sottoporre il proprio operato alla valutazione preferisce auto valutarsi positivamente,  abbia compreso l’impossibilità di realizzazione di quanto definito dalla Legge preferendo  “rimandare” l’elaborazione del PTOF evitando la “bocciatura” !

Altro positivo risultato questo della continua mobilitazione  dalle Organizzazioni Sindacali e dal personale della Scuola, che da tempo denunciano le criticità e la discutibile efficacia dei contenuti della Legge 107/2015.

 

allegati: