PAS: chiarimenti docenti esclusi e permessi 150 ore

Categorie: | 26-02-2014

In data odierna il MIUR ha emanato due note di chiarimento inerenti i docenti non ammessi alla frequenza dei corsi PAS e la fruizione dei permessi retribuiti per il diritto allo studio (150 ore).

Con la nota n. 1645 del 26/02/2014 viene chiarito che gli aspiranti ai PAS esclusi, per mancanza del titolo di studio valido per la partecipazione alla classe di concorso prescelta, potranno essere riammessi alla partecipazione per altra classe di concorso per la quale siano in possesso dei relativi requisiti. Gli interessati dovranno presentare apposita istanza alla Regione a cui era indirizzata l’originaria domanda di partecipazione ai PAS.

Con la nota n. 1646 si chiarisce che al fine di garantire il diritto a fruire dei permessi retribuiti per motivi di studio al maggior numero possibile di aspiranti, le 150 ore potranno essere frazionate tra più beneficiari, utilizzando anche le ore non assegnate ai docenti già assegnatari dei suddetti permessi.

In allegato: