Permessi per il DIRITTO ALLO STUDIO: nuovi termini

Categorie: , , , , , , , , , | 25-11-2016

Considerata l’eccezionalità del corrente anno scolastico, l’USR Veneto ha ritenuto di dover derogare al termine del 15 novembre previsto dalla normativa vigente per consentire la presentazione delle domande di fruizione dei permessi per diritto allo studio. Il termine è stato prorogato al 20 dicembre 2016 e le domande dovranno essere presentate all’istitutzione scolastica di appartenenza.

Il personale interessato rientra nelle seguenti categorie:

  • docenti che hanno stipulato un contratto fino al 31 agosto 2017 o fino al 30 giugno 2017 da GAE o dalle graduatorie di istituto successivamente al 15 novembre 2016.
  • il personale docente che ha cambiato la sede di servizio in quanto nominato a tempo determinato su sede diversa rispetto a quella in cui ha presentato domanda entro il 15 novembre.

Ai sensi dell’Accordo integrativo sottoscritto in data 26 febbraio 2014 non dovranno invece presentare domanda:

  • i docenti di scuola primaria ammessi ai corsi di formazione di lingua inglese
  • i docenti di scuola secondaria di secondo grado ammessi ai corsi con metodologia CLIL

che avranno invece diritto a fruire dei permessi, ai sensi del 3° comma dell’art. 64 del vigente CCNL senza gravare sul contingente del 3% .

Riapertura-termini-domande-diritto-allo-studio_21269

Modello-domanda

Modello-domanda_formato modificabile