Rinvio PAS: il MIUR interviene nuovamente sui Direttori Regionali

Categorie: , , , , | 17-02-2014

Il Capo dipartimento per l’istruzione ha emanato la nota 475 del 14/02/2014 attinente l’indisponibilità manifestata da molti Atenei e istituzioni AFAM nell’attivazione dei PAS “per ragioni assolutamente discrezionali”.

Con la nota allegata  i Direttori regionali vengono richiamati all’osservanza dell’art. 2 del DM 45 che prevede la ripartizione degli aspiranti in più anni esclusivamente per  “mancanza oggettiva di capacità ricettiva” e conseguentemente solo in caso di “elevato numero di aspiranti”.

In questo modo l’Amministrazione interviene per cercare di rimuovere gli ostacoli frapposti dalle Università all’attivazione dei PAS finalizzati al conseguimento dell’abilitazione alla Scuola dell’Infanzia e alla Scuola Primaria.

La  richiesta della CISL SCUOLA di un  incontro urgente su questa partita, rivolta al Ministro Carrozza il 10 febbraio u.s., rimane tra le priorità che la nostra organizzazione sindacale si impegna ad avanzare al nuovo Ministro.

In allegato: