Unificazione aree sostegno: modifiche al CCNI MOBILITA’

Categorie: , , | 08-04-2014

A seguito delle disposizioni contenute nella circolare sugli organici del personale docente del  1 aprile scorso, nella quale è prevista l’unificazione delle aree di sostegno nella scuola secondaria di secondo grado ai fini della mobilità, MIUR e OO.SS.  hanno recentemente provveduto in modo congiunto a modificare l’art. 30 del CCNI Mobilità 2014-2015.

Tali modifiche si sono rese necessarie alla luce delle novità introdotte dall’art 15 comma 3 bis della Legge 128/2013 dove è previsto che le aree disciplinari continuino ad essere utilizzate per le graduatorie ad esaurimento  e per le graduatorie di merito delle procedure concorsuali bandite antecedentemente alla data di entrata in vigore della suddetta  Legge.

Al fine di garantire la disponibilità di posti distinti per aree ai fini delle assunzioni a tempo indeterminato e determinato,  all’articolo 30  del CCNI mobilità 2014-2015, di cui riportiamo in allegato il nuovo testo con evidenziate le parti oggetto di modifica,  é stato aggiunto un nuovo comma 6 che  dispone:

1. L’accantonamento del 50% dei posti distinti per area prima della mobilità della terza fase

2. La ripartizione tra le quattro aree dei posti residuati dopo la mobilità, proporzionalmente alle disponibilità iniziali di ciascuna area.

L’unificazione delle aree non comporta alcuna modifica alle domande di mobilità già presentate quest’anno dal personale docente,  che saranno trattate in base al punteggio spettante indipendentemente dalla classe di concorso di appartenenza.

 

allegati: