URGENTE: Domani dalle 11 alle 12 presidio per dire NO alla violenza mafiosa e al terrorismo.

Categorie: , , , , , , , , , , , , , | 19-05-2012

E’ un fatto gravissimo l’attentato avvenuto oggi alla scuola di Brindisi.

Colpire la scuola significa colpire quello che la scuola rappresenta “il futuro”.

Noi tutti dobbiamo manifestare la nostra indignazione. Le scuole, gli studenti, il personale docente e ata, i cittadini in tutte le città italiane devono dimostrare la propria solidarietà alla scuola di Brindisi ed essere vicini alle famiglie colpite da questo drammatico evento.

Difenderemo le nostre scuole, difenderemo il futuro del nostro Paese.

CGIL CISL UIL INVITANO A PARTECIPARE AL PRESIDIO DI DOMANI 20 MAGGIO DALLE ORE 11.00 ALLE ORE 12.00 DAVANTI AL LICEO MESSEDAGLIA DI VERONA (VIA DON GIOVANNI BERTONI) PER DIRE NO ALLA VIOLENZA MAFIOSA E AL TERRORISMO.

PARTECIPIAMO NUMEROSI E FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA PRESENZA

Il giorno 23 maggio seguirà una fiaccolata serale in BRA’ dopo venti anni dalla strage di Capaci.